Carrello vuoto

Rimozione di Xantelasmi Palpebrali con Plexer®

Pubblicato il 25/11/2016

Con il termine xantelasmi delle palpebre, ci riferiamo ad una condizione della pelle che sviluppa escrescenze gialle e piatte sulle palpebre. Gli xantelasmi sono alcune volte riscontrati in persone con colesterolo alto o altri grassi nel sangue, più frequentemente sono invece di origine familiare.

Le macchie variano nella forma da 2-30 mm, e quelli piatti possono avere una superficie con contorni distinti (ben definiti). Una volta presente, gli xantelasmi di solito non vanno via da soli. In realtà, le lesioni spesso si sviluppano e diventano più grandi. Gli individui con xantelasmi di solito non hanno sintomi, ma sono preoccupati per l’impatto estetico.

E’ possibile rimuovere gli xantelasmi con il PLEXER , la metodologia di chirurgia non ablativa di ultimissima generazione. Con PLEXER, l’intervento è semplificato al massimo. Trattando la parte con creme anestetiche, il trattamento si svolge nel totale comfort, non si causa arrossamento della palpebra, non si avrà mai sanguinamento e, particolare non trascurabile, non si deve applicare alcun tipo di medicazione, tranne l'utilizzo di un collirio al solo scopo di tenere pulita la parte.

Il flusso di elettroni del PLEXER vaporizza lo xantelasma in una, massimo due sedute nel 90% dei casi. Anche il più profondo ed esteso , verrà eliminato senza pietà.