Carrello vuoto

Rimozione di Neoformazioni cutanee con Plexer

Pubblicato il 03/12/2016

Col termine neoformazione cutanea si intende qualsiasi tipo di alterazione della pelle.

Tali alterazioni possono essere di natura benigna, di interesse essenzialmente estetico, come: nevi, cisti, fibromi, lipomi, cheratosi seborroiche, angiomi; oppure di natura maligna come: carcinomi e melanomi.

Le neoformazioni sono causate principalmente dall'esposizione ai raggi ultravioletti sia delle lampade artificiali, che dei raggi solari; e se benigne possono essere rimosse senza doversi sottoporre ad intervento chirurgico.

E’, infatti, possibile rimuovere le neoformazioni cutanee benigne tramite il Plexer, strumento di chirurgia non ablativa di ultima generazione, grazie al quale è possibile eliminare qualsiasi tipo di imperfezione della pelle in poche sedute indolori.